Pescara: piccola guida per soste brevi

Pescara: piccola guida per soste brevi

Pescara: piccola guida per soste brevi

Siete a Pescara di passaggio e avete del tempo libero per girare la città? Vi proponiamo la nostra guida per non perdere i maggiori simboli della città D'Annunziana.

Parzialmente ricostruita dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, Pescara è una città moderna ma che ha conservato la sua storia nei vicoli di Pescara Vecchia, zona che ha dato i natali a due simboli della cultura italiana: il poeta Vate Gabriele D'Annunzio e Ennio Flaiano, sceneggiatore per i film di Federico Fellini. 

Raggiungibile dal nord e dal sud Italia in treno o in pullman, Pescara è anche sede dell’Aeroporto Internazionale d’Abruzzo, che porta in città turisti da numerose città europee.

E ora scoprite con noi i simboli della città che sorge a due passi dal mare e a soltanto mezz'ora dalla montagna:



Ponte del Mare

Il più grande ponte ciclo-pedonale italiano ed uno dei maggiori d'Europa, è il ponte che unisce la Riviera Sud al centro città. Una volta su, fermatevi ad ammirare da un lato la vista sul Porto Turistico, e dall’altro il panorama suggestivo dove la maestosità del massiccio del Gran Sasso si unisce al blu del Mare Adriatico.

 

 

Pineta D’Annunziana

La Riserva Naturale Pineta D’Annunziana è un’oasi della costa pescarese, con i suoi 53 ettari di vegetazione naturale. Ideale per andare a correre, passeggiare in bici e portare i bambini a giocare. Stendersi sul bordo del piccolo lago è il modo migliore per rilassarsi. Di importanza storica all’interno della Pineta è l’ex opificio dell’Aurum, antico liquore abruzzese. L'edificio ospita oggi numerosi eventi regionali e nazionali.




 

Museo-Casa Natale di Gabriele D’Annunzio

Nel centro storico di Pescara, sorge la Casa-Museo del Vate, che vi abitò solo per 11 anni ma che furono quelli fondamentali per la sua formazione. Riconosciuto monumento nazionale nel 1927, conserva intatta l’atmosfera ottocentesca e sfarzosa che il poeta rievoca ne Il Notturno. Nelle sue stanze sono conservati i documenti, le divise e molti averi del poeta.

 

Museo delle Genti d’Abruzzo

Anch’esso nel centro storico, si trova all’interno dell’edifico che un tempo ospitava il carcere borbonico. Disposto su due piani, il museo percorre la storia delle genti d’Abruzzo, dalla preistoria fino ad oggi. Un’intera sala è dedicata agli antichi lavori di artigianato mentre gli amanti del buon cibo potranno assaporare la tradizione culinaria all’interno del Museo del Gusto.

 

Pescara Vecchia

Centro storico della città, che ospita il Museo delle Genti e la Casa Natale di D’Annunzio, è anche la sede dei migliori locali di Pescara. Qui si trovano bar per un aperitivo tipico, con Montepulciano d’Abruzzo e salumi provenienti da tutta la regione; numerosi ristoranti dove assaggiare gli arrosticini, tipici spiedini di pecora fatti a mano e cotti alla brace; e, per concludere la serata, tanti lounge bar e piccole discoteche create all’interno degli edifici novecenteschi.

I luoghi elencati sono facilmente raggiungibili a piedi dall'Hotel Regent*** di Pescara. Il nostro team sarà lieto di darvi ulteriori informazioni.

Foto di Copertina: https://it.wikipedia.org/wiki/Pescara
 

 

 


Indietro

Contattateci per un preventivo personalizzato!


Per informazioni, potete contattarci ai nostri recapiti di seguito
o compilando il form di richieste cliccando qui.