L'Abruzzo in Cucina: gli Arrosticini

L'Abruzzo in Cucina: gli Arrosticini

L'Abruzzo in Cucina: gli Arrosticini

Un detto abruzzese dice 'Dove ci magne ddu', ci magne pure tre' (dove ci mangiano in due, ci mangiano anche in tre): in Abruzzo mangiare significa condividere il buon cibo stando in compagnia.

Simbolo di questo non può che essere l'Arrosticino! Quale miglior modo di passare del tempo in compagnia e far rivivere ogni volta la tradizione pastorale. La loro origine infatti risale ai primi decenni del '900, quando i pastori impararono a cuocerli durante la transumanza.

Gli arrosticini sono spiedini di carne di pecora, perlopiù fatti a mano con carne abruzzese, cotti su un bracere, detto "fornacella". Ad accompagnarli non possono mancare le bruschette con olio extravergine di oliva e del buon Montepulciano d'Abruzzo. In dialetto abruzzese provate ad ordinare "rustell", "arostell" o "cippitill".

Non resta che augurarvi Buon Appetito!

 


Indietro

Contattateci per un preventivo personalizzato!


Per informazioni, potete contattarci ai nostri recapiti di seguito
o compilando il form di richieste cliccando qui.